Altro

Testo di Roberto Vespasiani

 

Ogni prossimo che vedi
Differente a te lo credi
Ma a guardarlo proprio bene
Differenze non ne tiene

Hai le stesse sue sembianze
E le identiche speranze
Si assomigliano i bisogni
Ed uguali sono i sogni

 

Se poi guardi nello specchio
O nell’acqua di quel secchio
Scopri che quel volto, in fondo
Un po’ è tuo, un po’ è del mondo

 

Scarica il testo

Filastrocca finalista al 3° Festival Nazionale di Poesia per e dei  Bambini di San Pellegrino Terme (BG) anno 2012

Pubblicata nel sito www.culturabrembana.com >>>