Le tre mosche

Le tre mosche

Testo di Guido Quarzo
Musica di Roberto Vespasiani

 

1) Volevo raccontare di cavalieri e draghi
di principesse e maghi di streghe fate e re.
Ma in questa storia ahimè ci sono solo mosche,
e in tutto sono tre. La la la la la la

2) La prima si chiama Zè, Zezè la seconda,
e la terza Zezezè le mosche dunque erano tre.
Zé, Zezè e Zezezè La la la la la la
Zé, Zezè e Zezezè La la la la la la

(un giorno disse Zè)
3) «Sono stanca di questa vita grigia
di questo cielo e di questa città
ho deciso di fare la valigia
e di andare per il mondo qua e là».

(disse Zezè)
4) «Hai un sacco di ragione
Parto anch'io senza esitazione
Vorrei provare un giorno l'emozione
Di posarmi sulla cacca del leone».

(disse Zezezè)
5) «Se vai davvero nell'Africa lontana
non c'è dubbio che io verrò con te
daremo insieme la caccia alla banana
e nel deserto ci berremo il thè»

La, la la la la la la la; La la la la la la.

6) «Amica nostra come sei ignorante
Fecero le altre in coro
Non sai che le banane sono piante
Come il fico il pappagallo e il pomodoro»

«Cacceremo invece l'elefante
L'ippopotamo e anche il sicomoro
Partirono quindi tutti e tre»
Zè, Ze ze e Ze ze zè.

La, la la la la la la la; La la la la la la.

7) Svolazzando tutto intorno 
si guardarono un po' intorno
e attraverso boschi e prati arrivarono a Frascati
Ma che viaggio faticoso c'è bisogno di riposo
Prima di volare via «Ci fermiamo all'osteria»
La, la la la la la la la; La la la la la la.

8) Ordinò un boccale Zè 
Due boccali bevve Zezè
Ze ze zè ne scolò tre
La la la la la la.
Dopo aver gustato il vino 
Mentre già scende la sera
Vanno a fare un riposino
Su una grande ragnatela La, la la la la la la la;

9) Disse Zè «Bella bevuta»
Zezè disse: «Che bella vita»
Zezezè: «Che bel viaggiare»
Poi si misero a russare
A russare tutte e tre Zé, Zezè e Zezezè.

10) Stan ronfando a più non posso
quando un ragno bello grosso
che del posto era il padrone
fa il suo giro d'ispezione
«Guarda un po' qui cosa c'è»
Disse il ragno e si mangia Zè.

11) Molto pianse Zezezè
e Zezè si disperò
Disse il ragno: «Ma perché
Non vi state zitte un po'»
E anche loro si mangiò

12) Dunque in tutto erano tre
ma in questa storia ahimé
nemmeno più una mosca 
a questo punto resta
Non più Zè, non più Zezè
E neppure Zezezè
Son sparite tutte tre.

13) «Alla fine della storia
cari sciocchi lo sapete
Tanta strada non farete
Finisce qui la nostra baldoria»

Scarica la scheda didattica

 

 

 

 

 

Contatti gof95@libero.it - 3394550721

Please publish modules in offcanvas position.