il 25 ottobre 2014 ho incontrato gli alunni della SCUOLA PRIMARIA "Miselli" di Ferentillo (TR)

e della SCUOLA PRIMARIA "Garibaldi - Riccardi" di Arrone e Montefranco (TR)

Ecco alcune foto dell'incontro

 

 

Ecco le NINNA NANNA DEL FIOCCO DI NEVE che i che i bambini mi hanno inviato

ARRONE

IL FIOCCO DI NEVE

Io sono un fiocco di neve

disperso dove non si vede,

un giorno i miei amici mi han lasciato

e il vento mi ha trasportato.

Quando c’è il vento io sono sempre più contento

perché quando mi allontano

incontro degli amici

che sono sempre molto felici,

invece quando c’è il sole

mi sciolgo con il calore

e visto che non li rivedrò

nel mio cuore lì ricorderò!

Classe V A Arrone

 

NINNA NANNA DEL FIOCCO DI NEVE

Ninna nanna ninna oh

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo ad un bambino che lo tiene nel suo lettino.

Lo  daremo ad una bambina che lo tiene in una scatolina

Ninna nanna ninna oh

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo alla luna bella

che lo tiene sopra una stella

lo daremo a mercurio

che lo tiene in una tuguria .

Ninna nanna ninna oh

questo fiocco a chi lo do lo do?

Lo daremo all’inverno

che lo tiene in eterno

lo daremo all’estate

che lo tiene  con le fate.

Ninna nanna ninna oh,

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo a pinocchio

che lo tiene con un ranocchio

lo daremo ai sette nani

che lo tengono tra le mani.

Ninna nanna ninna oh

questo fiocco a chi lo do?

Classe V A Arrone

IL FIOCCO DI NEVE

Scende giù dal cielo cupo un fiocco di neve,

non  un semplice fiocco, ma un fiocco lieve, lieve.

Se lo tocchi lui si spezza e il gatto lo disprezza.

Se lo offendi e dopo un po’ non lo difendi,

lui piange e si lamenta lasciandosi cadere sulla fresca menta.

se lo consoli passano via tutti i dolori, ma se poi diventa grigio

anche il cielo si fa bigio

lasciando star tutti i colori ritornano i dolori

ma d’un tratto va via tutto

grazie al gatto che pensavamo fosse brutto!!

Classe V A Arrone

 

 

FIOCCO DI NEVE

Ho visto scendere dalla mia finestra

un fiocco di neve,

morbido e lieve.

Sale e riscende

ma  poi non si sente,

cade a terra con

un soffio di vento

e lo veda sciogliersi in un momento lento,

come nel giorno di Natale quando scartiamo i regali

nella nostra memoria risale

Classe V A Arrone

 

FIOCCO DI NEVE

Scendono i fiocchi sulle colline,

come bianche farfalline,

volano sparse nel panorama,

felice è il bambino che le chiama!!!

Andrà sulla slitta

veloce più del vento,

farà scivolate

con gran divertimento!!!

IV A di Arrone

FILASTROCCHE DEL FIOCCO DI NEVE

 

1. Fiocco di neve che cadi leggero

e ricopri i teli con un bianco velo

in questo cielo che prima era nero

e ora sembra zucchero a velo.

Quando cadi a terra somigli alla panna

Mi piace guardarti con la mamma

Tu sei dolce, bianca, brillante e gelata,

mentre la mamma porta una vestaglia colorata.

Aspetto l’inverno per questo giorno di magia,

esco fuori da casa mia

ma misterioso come il mantello di un mago

te ne sei già andata dalla cruna di un ago.

Classe V A Arrone

 

2. Lento lento, lieve lieve

Scende candido

un fiocco di neve.

Fra tutti i fiocchi uno era speciale

sembrava arrivato da Babbo Natale.

Quel fiocco non si scioglieva mai

il suo coraggio era grande assai.

Nessuno gli si avvicinava

e misero e solo si annoiava,

perché non lo consideravano..

ma alla fine amici diventarono.

Classe V A Arrone

 

3. Ninna nanna ninna oh,

Questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo ad un bambino

Che lo tiene nel suo lettino,

lo daremo ad una bambina

che lo tiene nella scatolina.

Ninna nanna ninna oh,

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo alla luna bella

che lo tiene sopra una stella,

lo daremo a Mercurio

che lo tiene in un augurio.

Ninna nanna ninna oh,

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo all’inverno

che lo tiene in eterno,

lo daremo all’estate

che lo tiene con le fate.

Ninna nanna ninna oh,

questo fiocco a chi lo do?

Lo daremo a Pinocchio

che lo tiene con un ranocchio

Lo daremo ai sette nani

che lo tengono tra le mani.

Ninna nanna ninna oh,

questo fiocco a chi lo do?

Classe V A Arrone

 

4. Il fiocco di neve è leggero e lieve

Sui campi e sulle strade si appoggia e cade.

Lungo i tetti, sopra i rami

Che merletti, che ricami!

Dicono i bambini “andremo a sciare”

Tutti insieme vanno a scivolare.

Poveri bambini che non sanno pattinare,

di tanta neve non sanno che fare!

..alla sera quando i bimbi vanno a riposare

Lentamente la neve scompare.

Classe V A Arrone

FILASTROCCA DEL FIOCCO DI NEVE

Fiocco di neve

Tu che vieni lieve lieve,

io ti aspetto con affetto

come se fossi un mio amichetto,

vorrei con te un po’ giocare

e con la fantasia insieme volare.

Classi I –II Arrone

 

 

Fiocco di neve, mio caro amico

ti aspetto ansioso io te lo dico!

Ho tanta voglia di averti accanto

e insieme a te divertirmi tanto.

Intanto guardo il cielo lontano

vedo una nuvola salire  pian piano.

Chissà  se porta il mio fiocco di neve

che  danza nell’aria soffice e lieve?

 

Classe IV e V A Arrone

 

Un fiocco di neve

gira in alto lieve lieve

danzando nel vento

tutto contento.

Cerca la strada

per una vecchia contrada

porta una slitta con sopra una scritta.

Da una chiesetta  lontana  lontana

gli giunge il suono di una campana;

eccolo che scende pian piano

portando un augurio lontano.

Classe III A Arrone

 

 

FERENTILLO

FILASTROCCHE DEL FIOCCO DI NEVE

Il fiocco di neve

Scende lieve lieve.

Dal vento cullato

Si posa su un prato.

Bianco come un fiore

si scioglierà col calore.

Volteggia nel cielo ballando,

i suoi fratelli aspettando.

Lo guardiamo con stupore

mentre vola senza far rumore.

Classe II Ferentillo

 

Fiocco di neve così dolce e lieve,

cadi dal cielo leggero come un velo.

Sembri una stella brillante,

sei luminoso e scintillante.

Sei molto freddo e aggraziato

Io sono felice quando cadi gelato.

Classe IV Ferentillo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. Un fiocco di neve amico del gelo

vagava sereno là in alto nel cielo.

Cercava la strada per scendere in terra,

cercava un percorso, ma senza la guerra.

Classe V Ferentillo

 

 

 

 

 

 

2. Fiocco di neve, dove vai?

È freddo, non lo sai?

Il fiocco di neve è tutto bianco

e di cader non è mai stanco.

I bambini vogliono giocare

e palle di neve vogliono fare.

Pupazzi di neve noi faremo

e per trovar la terra sotto di te scaveremo.

Che gioia vederti cadere!!

Parliamo di te, neve…

Sei fragile come l’amore,

sembra che ti ha disegnato un pittore!

I bambini a vederti impazziranno

e di felicità i loro cuori si riempiranno.

Tu sei un frutto dell’albero del cielo,

sei bello…..bello davvero!

Come una candida farfalla

che è già stanca del suo volo

e si riposa sopra il suolo

ed in breve lo ricopre di un ugual bianco manto.

……Sembra tutto un dolce incanto!

Classe V Ferentillo

 

3. È bianco, è giallo,

cade dal cielo,

si posa su una foglia

come una goccia nell’acqua di un lago.

Non ha paura di andare avanti,

di niente ha paura, vuole crescere,

e andare via

con i piccoli ruscelli

e tuffarsi in un fiume stupendo.

Classe V Ferentillo

CLASSE TERZA FERENTILLO - FILASTROCCA DEL FIOCCO DI NEVE

Fiocco fiocchettino
che cadi dal tetto
ti posi sul monte
e incanti il Conte.
Oh neve carina
bianca e cristallina,
quanto sei scintillante
molto più del diamante.
Sei soffice come il cuscino
cicciottino e piccolino.
Bianca e soffice eccoti qua
È la neve che ogni bambino aspetterà.

GIADA CATASTI     PACE MARIO

Filastrocca del fiocco di neve
che cade giù lieve lieve
quando cadi non fai rumore
anche se scendi a tutte le ore.
Quando stai per arrivare
tutti ti aspettano per giocare
e per fare un girotondo
in tutto il mondo.
Caro fiocco di neve
quando cadi giù
tu trasformi tutto quanto
in un manto bianco
tra magia e incanto.

TOMMASO SANTINI BELKYHAT AIMANE

Fiocco fiocchetto
che scendi dal cielo e ti fermi sul tetto
scendi lento insieme ai tuoi compagni
ti sciogli in fretta e la terra bagni!!!
Vivi in un mondo di magia
e porti ai bambini tanta allegria!!!
Arrivi d’inverno e imbianchi tutto quanto
poi col caldo della Primavera… ci mancherai tanto!!!

MATILDE BARBONARI    PIETRO FILIPPONI

 

Piccolo fiocco di neve
che scende lieve lieve
dalla sera alla mattina
hai imbiancato la collina.
Tutti corrono come pazzi
per fare dei pupazzi.
Tu piccolo fiocchettino
fai felice ogni bambino
il tuo bianco candore
riscalda il nostro cuore.

ANDREA  LAURETI     ALESSANDRO BORDONI

Fiocco fiocchettino che scendi dal cielo come un fiorellino
sei piccolo e carino e fai felice ogni bambino.
Fiocco fioccherello
arrivi su un monticello
e rendi tutto più bello.
Tu sei abbagliante e brillante come un diamante.
Fiocco di neve che scendi lieve lieve
Tu porti l’allegria in un mondo
di magia e fantasia.

 

GAIA   AMICI   BORDONI  AGNESE     NEIVILLER STEFANO