Nelle pagine qui sotto 
Si può fare un quarantotto
Con i pezzi di parole
che non voglion star sole
Se sei bravo a costruire
Ci sarà da divertire

In questa sezione vengono presentate alcune argomentazioni e spiegazioni che potranno aiutarci a comprendere il complesso delle regole che sta dietro ai versi poetici.

Non è una trattazione semplice come altre che si trovano in questo sito. Chi vorrà potrà appassionarsi a questo linguaggio magico navigando in queste pagine.

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente.

La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.

Gianni Rodari

Gli Incontri

Gli incontri del Rimaiolo avuti negli anni in giro per le Marche e l'Italia.

Tanti bambini felici

 

Il Rimaiolo realizza incontri con scolaresche secondo l’antico schema dei vecchi cantastorie siciliani.

Le tematiche affrontate sono quelle più vicine alle esigenze formative degli alunni mediate da strumenti comunicativi quali l’immagine, la musica ed il testo in rima.

Per coinvolgere il maggior numero di alunni possibili (anche + di 100 contemporaneamente), negli incontri sono utilizzate immagini proiettate.

Gli incontri, della durata massima di 60/75 minuti, si snodano secondo stili comunicativi interattivi per cui i bambini vengono chiamati a collaborare con il canto, la corporeità, le onomatopee e, nel caso di relazioni prese per tempo con gli insegnanti, anche con contributi di filastrocche e piccole poesie.

Non si vuole interferire con il lavoro didattico degli insegnanti. Chi vuole può preparare gli alunni trattando in classe le tematiche della poesia, della rima, lavorarci in seguito o solo partecipare e divertirsi.

E' possibile ascoltare le demo dei canti nel sito www.rimaiolo.it  nell'area Canzoni per bambini. Contattando il Rimaiolo per organizzare degli incontri (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) si riceveranno senza impegni le credenziali di accesso al  DOWNLOAD dei Canti completi, delle basi e dei Karaoke.

Non si chiede alcun compenso tranne un rimborso delle spese vive documentate per viaggi lunghi.

Le scuole che vogliono, e senza alcun vincolo, raccolgono tra i bambini (tramite genitori) una piccola offerta (anche un solo euro a testa) da versare sul conto dell’AIL (Associazione Italiana Leucemie sezione Ascoli Piceno). Il bollettino postale compilabile si trova nel sito www.rimaiolo.it cliccando sul logo dell’AIL. Un piccolo gesto verso chi è in difficoltà.

Per organizzare un incontro è necessario: a) Auditorium/palestra/aula Magna; b) Videoproiettore; c) Impianto voce. Ad eccezione del punto a al resto può provvedere il Rimaiolo.